Schema del potere

In un celebre film, il Marchese del Grillo/Alberto Sordi afferma: «Io so' io e voi non siete un cazzo». Espressione che può essere tradotta «Qui comando io e andrà come decido io!». Questa può essere una esemplificazione dello schema del potere.

Il vostro interlocutore può essere convinto di essere al di sopra di tutto, e in quel momento si sentirà il giudice della vostra sorte.

Ma neppure il Marchese del Grillo era invulnerabile nella sua posizione infatti subisce il fascino dei francesi, vittoriosi al seguito di Napoleone, al punto di lasciare tutto per raggiungere Parigi (tranquilli, non ci riesce e torna scornato al palazzo). Quello che era un ruolo di assoluta potenza (il titolo ereditato) viene sacrificato al desiderio di un paese delle meraviglie.

Nel nostro caso, la questione è molto simile.
Se sapremo individuare la chiave giusta, ogni persona può essere portata dalla nostra parte.

Ma bisogna essere preparati, conoscere l'interlocutore, aver bene in testa il valore del proprio status e utilizzare lo schema giusto.

© 2020 MPGStudio di Piatti Marco - 22075 Lurate Caccivio (Co) - Partita I.V.A. 03115370136 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.